step by step

 

Fiorenzuola d’Arda, 2018

Per gli amanti del purismo e della luminosità. La richiesta è stata una cucina estremamente essenziale, dalle linee ridotte alla semplicità più assoluta. Per mantenere questo rigore abbiamo innanzitutto reso la composizione sfruttabile solo attraverso l’apertura delle ante push pull; questo ci consente di non introdurre gole e di apportare allo spazio cucina un’estetica minimalista.

La cappa aspirante sospesa da sottilissimi cavi in acciaio ci permette di non coprire le travi a soffitto con dei volumi ingombranti e di mantenere il concetto di leggerezza/pulizia assoluta.

Per sfruttare al meglio lo spazio è stata progettata una scala che ottimizzasse al massimo gli ingombri, ma che fungesse anche da contenitore. Frontalmente infatti presenta due maniglie verticali dalle quali è possibile estrarre dei cestelli profondi fino a parete.

Per impreziosire corridoio ed antibagno, è stato progettato un armadio perfettamente a misura che segue la pendenza delle travi a soffitto. Anch’esso interamente ad ante push pull rivestite con una carta da parati esotica ed estremante decorativa. Il decoro però non è la sua unica funzione benchè dentro di sé contiene la zona lavanderia: asciugatrice, lavatrice, ferro da stiro ed un piccolo ripostiglio per scope e detersivi.

Il mobile bagno è stato progettato da Civico62. Per rinnovare ed impreziosire la stanza abbiamo rivestito il pavimento e le pareti con una resina Kerakoll lavorata attraverso una spatolatura leggermente marcata. Lo stesso concetto è stato riprodotto sulla pavimentazione della cucina e dei balconi per stendere un’unica superficie, fil rouge tra interno ed esterno.

Pin It on Pinterest

Share This