“Pialorsi, tra i negozi più innovativi e dinamici” 

E’ stata per noi una piacevole sorpresa essere contattati dalla rivista Ambiente Cucina per comunicarci che siamo stati selezionati tra i negozi più dinamici e innovativi del settore.

“Pialorsi, dove l’acquisto è un’esperienza indimenticabile”, questo è il titolo dell’articolo che la giornalista Maria Comotti di Ambiente Cucina ci ha dedicato.  Grazie a questa selezione abbiamo la possibilità di vincere il concorso Innovazione InStore 2019, contest che definisce lo showroom più innovativo a livello nazionale. Noi ci proviamo!

 

Pialorsi, dove l’acquisto è un’esperienza indimenticabile, di Maria Comotti
 
Sei ambienti espositivi, piattaforme, materioteca e Lab. Da Pialorsi la progettazione è una passione di squadra.
 

Il logo, con i due orsi ritti e affrontati che si sostengono a vicenda, è lo stemma di famiglia, parte delle botteghe di artigiani intagliatori del legno attivi già nel 1500 nella Val Sabbia. La storia di Pialorsi Interior Workshop affonda qui le sue radici, con una passione che si tramanda da tre generazioni, da quando nel 1956 Emilio Pialorsi apre la prima falegnameria a Sabbio Chiese (BS) insieme alla moglie Bice. Nel 1973 la famiglia (con la seconda generazione, Mara e il marito Giorgio) si trasferisce a Monticelli d’Ongina in provincia di Piacenza, dove viene aperto il negozio che ancora oggi è showroom e sede principale dell’azienda. Con l’ultima generazione (i fratelli Riccardo e Greta) il focus è andato concentrandosi sull’elaborazione di un metodo di lavoro più attuale, basato sulla condivisione e sul confronto. “L’esperienza – racconta Riccardo Cogni, un’infanzia passata a disegnare cucine in showroom, passione che lo ha portato a diventare interior designer – inizia dal momento stesso in cui si entra. L’accoglienza è un momento importante, e un architetto o un interior designer accompagnano i nostri ospiti in un percorso che inizia dalla zona di benvenuto, un ambiente con cucina operativa attrezzata per poter offrire un caffè, una bevanda o anche un aperitivo”. E’ possibile ovviamente visitare lo spazio anche autonomamente: lo showroom è composto da sei ambienti espositivi finalizzati a mostrare le diverse soluzioni riguardo ogni ambiente della casa. “Il nostro team, composto da architetti, interior designer e tecnici specializzati – prosegue Cogni – studia per ognuno arredi, texture, materiali e lampade coordinati nel dettaglio”. Il primo incontro con i clienti avviene però in materioteca, il cuore pulsante dello showroom. “Qui, sulla base delle esigenze proposte – prosegue Cogni – cominciamo già a dare indicazioni e proposte personalizzate, creando moodboard e abbinamenti. Nel caso si prosegua, il secondo incontro, con la presentazione del progetto vero e proprio, viene effettuato nelle piattaforme, spazi posti in angoli più appartati, con tavoli rotondi e conviviali, ognuna con un’esposizione di materiali dedicati e un ampio schermo dove poter presentare i progetti, consultare le idee e i cataloghi”. Presto verrà installato anche Virtuo, il software che permette di fare un viaggio virtuale in 3D nel progetto personalizzato “perché noi sfruttiamo volentieri la tecnologia, ma sempre a dosi”. A completare lo showroom c’è il Lab, lo spazio riservato agli architetti e ai designer per progettare in sinergia, svolgere i meeting e gli aggiornamenti. Da poco Pialorsi Interior Workshop ha inaugurato una succursale nel centro storico di Piacenza, un piccolo studio per agevolare i clienti e gli architetti della città. “In questo punto vendita – conclude Riccardo Cogni – avendo solo un ambiente espositivo, abbiamo concentrato maggior attenzione sulla progettazione e sull’esperienza, ampliando la materioteca e proponendo luoghi di progettazione più intimi e ricercati, come una cantina, con tanto di salami appesi, e un cortiletto interno immerso nel verde”.

 

L’innovazione
Da Pialorsi Interior Workshop lo showroom è stato pensato perché il privato e l’architetto vivano un’esperienza sensoriale in tutti i momenti che passeranno nel punto vendita: dall’accoglienza, alla visita degli ambienti espositivi, alle varie fasi della progettazione. Tutto è curato nel dettaglio, persino il profumo che si adatta a ogni diversa ambientazione proposta e la playlist musicale di sottofondo. Tra i servizi proposti, oltre alla progettazione chiavi in mano, anche il relooking (un restyling profondo che non comporta però interventi strutturali).

 

Privacy Policy
Cookie Policy

made with ❤ in Castell'Arquato, Italy by Emilia Agency | siti internet | grafica | comunicazione